Vacanza Studio – Argentario, Luglio 2010 #3

Album Fotografico

Questo slideshow richiede JavaScript.

“Ho trascorso una settimana meravigliosa, un gruppo di persone ben amalgamate con tanta voglia di lavorare, simpatiche, intelligenti e soprattutto Barbara e Sylvia, le nostre insegnanti, brave, pazienti e disponibili ad ogni nostra necessità. Rifarei questa esperienza.”

(Lucia)

Vacanza Studio – Argentario, Luglio 2010 #2

S…sorriso…Shiatsu


Le mie parole
Un sorriso
Le mie emozioni
Un’onda che non finisce
Che non s’infrange
Il mio Sentiero
Quell’onda accogliente
Che mi avvolge e…
Mi lascio scaldare
Mi lascio portare
Dall’onda…
Tengo stretta stretta
Quella Mano
Forte e morbida,
filo d’erba,
calda e avvolgente
avvolgente e accogliente
… abbraccio.

Grazie,
un sorriso Grazie
per il Dono
più prezioso della Vita!

(Bibi Cocchi)

Vacanza Studio – Argentario, Luglio 2010 #1

Inizia oggi una serie di articoli e foto riguardanti la vacanza-studio organizzata da Barbara Farina a Grosseto, nell’Argentario. Pubblicheremo tutti i contributi che ci sono stati spediti e una galleria di foto. Fa sempre piacere vedere i volti sorridenti di chi sta facendo ciò che ama. Il sorriso è contagioso, e faremo in modo che questi ci accompagnino per un bel po’…
Cosa mi porto a casa

Sono venuta all’Argentario con il desiderio di vivere un’esperienza di shiatsu in un’atmosfera distesa, lontana dalle tensioni dell’apprendimento formale, del tirocinio e delle varie verifiche, con in più la possibilità di passare le vacanze con la mia famiglia. L’ambiente del camping si è rivelato gradevole e ben organizzato, i villini  sono graziosi, il verde è curato e il mare è uno dei migliori che si possano trovare a nord di Roma (Sardegna esclusa); senza contare che a poca distanza ci sono molte possibilità di escursioni in bellissime oasi naturali. Continua a leggere

Video #3: “Mine – Storia di una Montagna Sacra”

Avatar è un film di fantascienza, un grande successo. In molti lo hanno visto. Ho sentito parecchi commenti, riguardo ai buoni sentimenti, alla commozione… Non molti hanno trovato un’attinenza con la nostra realtà riguardo agli avvenimenti narrati in quel film. E’ fantascienza. Poi ho visto, ad una rassegna cinematografica, questo cortometraggio. Storia vera e terribile. Senza effetti speciali, se non gli occhi dei Dongria Kondh che parlano della loro Montagna Sacra, il loro Dio. Mi ha indignato profondamente. Un documento da vedere assolutamente: la cupidigia di noi occidentali e il progetto di annientamento di un popolo… Sta anche a noi far sì che questa storia abbia un lieto fine…

Se volete, andate a dare un’occhiata qui: troverete più di un motivo per indignarvi con il nostro stile di vita occidentale….

Shiatsu tra le pentole (1° Percorso Professionale a Roma)

di Elena Evangelisti

Questo primo percorso è appena finito e ancora non ho metabolizzato i particolari, le sensazioni, le emozioni che  sono ancora calde, caldissime, come pietra lavica.
La prime esperienze sono quelle che ti segnano di più, sono momenti intensi che rimarranno impressi nella memoria, il timore di spiccare il volo, la paura di non essere all’altezza, o capitombolare fragorosamente su una buccia di banana proprio quando vorresti fare bella figura. Continua a leggere

Messico e Nuvole… Diario di viaggio in Chiapas #3

ACTEAL

Oggi, venerdì 15 luglio, siamo state in un piccolo pueblo di montagna, ad un’ora e mezza di macchina da San Cristobal, che si chiama Acteal. Non so quanti di voi ne abbiano sentito parlare prima… noi mai, se non da qualche giorno, perché le ragazze qui volevano andarci a fare un po’ di trattamenti. È un posto speciale, povero, essenziale, ma la gente vive secondo natura.Non hanno luce, anche se il Chiapas è il maggior produttore di energia elettrica (70%) dell’intero Messico; non hanno acqua potabile, e anche di questa il Chiapas ne è ricco; non possono godere delle grandi risorse naturali che la loro terra offre, se non per il minimo sostentamento! Pagano le imposte, ma non hanno cure, ospedali e la scolarizzazione è molto carente. Continua a leggere