Convivialità Vs. Sovrastruttura

Ieri ho avuto il privilegio di accompagnare Francisco alla sede di Bologna per la “Festa Conviviale”. Lascerò raccontare ai padroni di casa com’è andata. Molto bene, comunque, tanto per non tenervi in sospeso. Volevo ragionare, invece, su alcune cose dette da Francisco durante l’incontro. Io e lui ci conosciamo da quasi un lustro e mezzo. Sono entrato in Accademia proprio nel periodo in cui iniziava a fare i corsi a Cuba. All’epoca era molto più qui in Italia che laggiù e, spesso, il giovedì sera, ci intratteneva con bellissime lezioni sui modelli culturali e cose così. Io, devo dire, il grosso dei discorsi che faceva, non lo capivo. Non il senso: proprio non riuscivo a capire le singole parole. Sembrava di ascoltare Enrico Ghezzi, con l’audio e il labiale fuori sincrono. Ooops… detta così suona un po’ male… Il fatto è che parlava con tono di voce molto basso e calante sulle sillabe finali… In questi anni, però, è migliorato molto nelle tecniche di esposizione. Sarà l’aria di Cuba… Comunque. Dicevamo… Francisco l’ho sentito parlare molto, in questi anni. E ogni volta mi ha insegnato un pezzetto in più rispetto alla volta precedente. Ieri c’è stata una rivelazione. Continua a leggere

Annunci

Infinito Amor: Shiatsu-Do all’Avana

Il nome del progetto, tipico della passionalità cubana, riflette l’atmosfera in cui si sviluppa il progetto shiatsu do alla Habana: una pratica di contatto affettuoso che produce benessere e lascia una sensazione di gratitudine e di fiducia nelle persone. Così lo motiva Isabel la responsabile del progetto: presi un libro che m’imprestarono e incontrai una frase di Josè Martì che diceva “l’insegnamento, chi non lo sa? è innanzitutto un’opera d’infinito amore” e così decisi di porre questo nome. Dopo le emozionanti esperienze di laboratorio di Shiatsu Do nel Centro di Bienestar della Habana Vieja, nella chiesa del Vedado e soprattutto nella Casa della Cultura del Reparto Elettrico, dove vive ed opera Isabel che ha condotto i laboratori con grande successo, la medesima Isabel sollecitata dai partecipanti del laboratorio e dall’appoggio della Direttrice della Casa della Cultura, ha iniziato un corso professionale del 1 livello nei locali già utilizzati per il laboratorio. Continua a leggere

I semi dello Shiatsu Do: Noticias de Arista

Ricevo da Francisco una bella mail scrittagli da Arista, che pubblichiamo volentieri.
Chi è Arista? Alcuni shiatsuka dell’Accademia l’avranno incontrato qualche anno fa, quando venne in Italia per diventare il primo istruttore Cubano dell’Accademia.
Da qualche tempo vive in Venezuela, dove continua il suo lavoro, diffondendo lo Shiatsu Do.
Queste, le ultime notizie.

Recibe un saludo de hermano y discipulo.

Con cariño te envio parte de lo que hago, es poco pero aqui tienes tu semilla naciendo. Yo, tu alumno una vez más, hoy emocionado defendí ante el colectivo de Facultativos Doctores, fisioterapistas y especialistas del Centro de Diagnóstico Integral (CDI) en el Estado de Trujillo en el municipio de Carvajal, donde radica la Sala de Rahabilitación Integral (SRI) de este sector en la Cordillera de los Andes Venezuela, la propuesta de capacitación para la comunidad en Shiatsu-Do. Continua a leggere

Messico e Nuvole… #6: San Cristobal News

Cari amici shiatsuka, vi invio notizie fresche (1° novembre, ndr), anzi bagnate, da San Cristobal. Chi vi scrive è Serena, italiana trasferita in Messico da 4 anni, di cui vi ho già parlato durante il mio viaggio estivo.

“Qui tutto bene a parte una stagione delle piogge veramente pesantissima, conclusasi con un allagamento della città la settimana scorsa, sono straripati i tre fiumi che circondano San Cristobal, e i quartieri più bassi sono stati sommersi dall’acqua (fino ad un metro e mezzo!) … naturalmente noi viviamo in uno di questi quartieri… Siamo stati fortunati perchè casa nostra è un metro sopra il livello della terra e quindi l’acqua non è entrata in casa ma ci siamo vissuti da vicino le situazioni di emergenza e di paura, il dover abbandonare le case  lasciando dentro la maggior parte di ciò che si possiede, la tristezza di dover buttar via la maggior parte di mobili, materassi e apparati elettrici senza sapere quando si riuscirà a ricomprarli… Continua a leggere

Il Taoismo conviviale all’Avana: Lo Shiatsu conviviale a Bologna

Francisco chiama e Bologna risponde!

Troverai tutte le informazioni riguardo all’evento qui, sul nostro blog, nella colonna degli eventi.

Puoi cliccare sul volantino qui sopra per ingrandirlo e stamparlo.

Diffondete e partecipate!

VI ASPETTIAMO NUMEROSI!!!

Il Taoismo conviviale all’Avana

di Francesco Contino

Cari amici, è evidente che le mie riflessioni “teoriche” nate dai progetti a Cuba e nel Chiapas sono intrecciate con le vicende ed emozioni personali. Così è stato per le riflessioni apparse negli articoli “Il realismo magico” e “Incontrare il Tao all’Habana”. Nel primo cercavo di rilevare come ripensando alle storie dei progetti, in realtà quello che risaltava ed emozionava maggiormente sull’orizzonte della memoria, erano i dettagli degli incontri che io chiamavo magici perché rivelatori di altre realtà, marginali in un certo senso ma irrinunciabili per il tentativo di tessere una trama della vita in grado di sopportare le delusioni e frustrazioni dell’io reale e realistico. Nel secondo articolo rivelavo  come l’essere stato costretto ad agire in luoghi non disponibili alle nostre tradizionali strategie didattiche e professionali mi ha condotto a uno Shiatsu-Do che definisco Taoista, perché libero da ogni interferenza dell’Io, per quanto queste possano essere opportune e utili in altri situazioni.  Continua a leggere