Messico e Nuvole… #6: San Cristobal News

Cari amici shiatsuka, vi invio notizie fresche (1° novembre, ndr), anzi bagnate, da San Cristobal. Chi vi scrive è Serena, italiana trasferita in Messico da 4 anni, di cui vi ho già parlato durante il mio viaggio estivo.

“Qui tutto bene a parte una stagione delle piogge veramente pesantissima, conclusasi con un allagamento della città la settimana scorsa, sono straripati i tre fiumi che circondano San Cristobal, e i quartieri più bassi sono stati sommersi dall’acqua (fino ad un metro e mezzo!) … naturalmente noi viviamo in uno di questi quartieri… Siamo stati fortunati perchè casa nostra è un metro sopra il livello della terra e quindi l’acqua non è entrata in casa ma ci siamo vissuti da vicino le situazioni di emergenza e di paura, il dover abbandonare le case  lasciando dentro la maggior parte di ciò che si possiede, la tristezza di dover buttar via la maggior parte di mobili, materassi e apparati elettrici senza sapere quando si riuscirà a ricomprarli… la rabbia delle promesse e degli aiuti che non arrivano, ma anche la solidarietà che nasce tra vicini, la forza della rete sociale che si attiva immediatamente per dare appoggio e sostegno, e i nuovi rapporti e le nuovi relazioni che nascono nelle situazioni di emergenza ma che poi si trasformano in nuove amicizie… Insomma qui non ci si annoia mai! 
Con il gruppo degli “Zapayasos” (gruppo di studianti dell’arte clownistica e promotori di spettacoli e laboratori per la gente comune, ndr) si stanno muovendo un sacco di cose interessanti, siamo stati quattro giorni in una comunità della selva… un paradiso! E come tale abbastanza difficile da raggiungere, sei ore di macchina, più un’ora di sterrato, più un’ora a piedi in mezzo alla selva, in salita, in mezzo al fango… ma alla fine il posto e soprattutto la gente della comunità hanno ripagato ampiamente tutte le fatiche fatte! La comunità festeggiava la firma del regolamento interno per essere riconosciuti come “ejido (dopo 30 anni di occupazione della terra e di tentativi per legalizzare la proprietà) e noi abbiamo preparato uno spettacolo sulla loro storia (basandoci sul racconto di uno di loro), e poi giochi con i bimbi, laboratori di teatro, cerimonie e balli… un’esperienza veramente emozionante e arricchente! 
Con lo Shiatsu molto bene. Abbiamo deciso che i sabati rimangono di pratica, però “chiusa”: facciamo pratiche guidate dei vari livelli, ci “ascoltiamo” tra di noi per poterci dare feedback più utili, abbiamo ripassato il trattamento sulla sedia (utilissimo il video di te con Marilena). Insomma, ci coccoliamo tra shiatsukas, mentre i lunedì rimangono aperti al mondo! 
Ieri (domenica) siamo tornate ad Acteal: è stata una giornata bellissima, accompagnata da un insperato e caldo sole e dai sorrisi e dalla tenerezza dei Promotori de Salud. Non abbiamo avuto tantissimo tempo per lavorare assieme (tempi indigeni…) perché, nonostante avessimo accordato il nostro arrivo, i Promotori erano al loro terzo giorno del loro incontro mensile e stavano facendo la chiusura dei loro lavori… Nonostante questo, loro sono sempre splendidi e quando siamo arrivate hanno lasciato da parte tutto il loro lavoro per dedicarci due ore della loro giornata. Abbiamo fatto un mini “taller” (laboratorio) sul trattamento da seduti, che è piaciuto molto ed è stato trovato molto utile. Abbiamo pranzato assieme condividendo il momento di pausa nella loro giornata lavorativa  tra chiacchiere e lezioni di tzotzil (mi sa che stavolta devo proprio impegnarmi e imparare qualche parola!) e alla fine della giornata abbiamo fissato la data del prossimo incontro. Sarà il 13 novembre e questa volta ci dedicheranno tutta la giornata, visto che l’hanno organizzato al di fuori del loro incontro mensile e, così, non avranno altre distrazioni… che bello!”

La foto è del loro incontro ad Acteal coi promotori di salute.. che dire? Sempre una ventata di aria messicana mi fa tornar là col pensiero… e mi fa ammirare queste persone che, nonostante le difficoltà, portano avanti progetti nel sociale!

Vi ricordo che il 27 novembre a Bologna la sede ha organizzato una giornata di trattamenti e raccolta fondi con FESTA finale, a sostegno di questo e altri bellissimi progetti internazionali di “shiatsu para todos”… ci sarà anche il nostro grande papà Francisco! Non Mancate!

Sabrina

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...