AGGIORNAMENTI – SEMINARI

Ciao a tutti! Abbiamo aggiornato la pagina degli eventi con tre nuove proposte:

Genova, corso di specializzazione sui Meridiani Straordinari, tenuto da Fabio Riolino. Il primo incontro è il 21/22 gennaio.

Bologna, seminari espereinziali. Il primo, “La rete dei Jing Mai“, tenuto da Adriana Asara il 4/5 febbraio 2012 e il secondo, dal titolo “Yin/Yang in movimento“, tenuto da Sabrina Petazzi l’11 marzo 2012. Per informazioni e maggiori dettagli cliccate qui.

Annunci

Una possibilità di creare bellezza…

Parlando, nel corso di una serata di pratica a Bologna, dell’associazione e della partecipazione alla sua vita, Raffaele mi chiedeva se questo valesse anche per lui, che non si è formato qui da noi.

Raffaele si è infatti “diplomato” alcuni anni fa a Como, e da un po’ lavora a Bologna, tornando a casa nei fine settimana. Da circa un anno frequenta la nostra sede, partecipando piuttosto regolarmente alle serate di pratica.

Spiegandogli come lui e tutti gli altri soci “fossero” l’associazione – indipendentemente da ruoli, esperienze, etc. – e questa esistesse unicamente perché loro esistono, mi sono reso conto di come ancora adesso questo concetto non sia ben chiaro a chi ci frequenta (Bologna ma anche le altre sedi). Continua a leggere

I Cinque Sensi e lo Shiatsu – Seminario di Pasqua in Valsamoggia

Lo shiatsu si fa con le mani (e con i gomiti e le ginocchia, a volte) e quindi il senso principalmente coinvolto è – apparentemente – il tatto.
Pratichiamo e studiamo per affinarlo, facendo miliardi di pressioni, concentrandoci sulle sensazioni che palmi e pollici ci trasmettono, avvertendo caldo, freddo, tensioni, vibrazioni strane e mille altre cose interessanti.
In realtà sembra che ciò che percepiamo derivi dall’integrazione di più informazioni registrate da sensi diversi, che il nostro cervello “miscela” e trasforma in qualcosa di senso compiuto. Continua a leggere

Milano sede nazionale – seminario monografico “il trattamento della zona lombare e articolazione sacro-iliaca”

Alcune considerazioni dal seminario sulla zona lombosacrale

Insegnare è difficile.
Trasmettere la sottile inquietudine di apprendere, lo stimolo a studiare, a conoscere, trasmettere passione è molto più difficile ancora.
Ed è raro incontrare persone che facciano con semplicità questo.
Nel seminario sul trattamento della zona lombosacrale a Milano io ho incontrato questo.
Attraverso il sorriso, in un clima sereno, rilassato e di fiducia si respirava allo stesso tempo una grande concentrazione nel dojo.
E David, in quel clima che con la sua qualità di presenza creava minuto dopo minuto, metteva punti fermi di spiegazioni e nozioni a cui puntellarsi, lanciava suggestioni e richiami che spaziavano molto oltre le tecniche, in un certo senso si muoveva fra il particolare e un infinito altro mondo nascosto dietro il particolare.
E noi con lui a cercare, con le nostre fragili ali, di stargli dietro.
In questi seminari si riscopre la propria motivazione a praticare e studiare shiatsu.
Continua a leggere

Convivialità Vs. Sovrastruttura

Ieri ho avuto il privilegio di accompagnare Francisco alla sede di Bologna per la “Festa Conviviale”. Lascerò raccontare ai padroni di casa com’è andata. Molto bene, comunque, tanto per non tenervi in sospeso. Volevo ragionare, invece, su alcune cose dette da Francisco durante l’incontro. Io e lui ci conosciamo da quasi un lustro e mezzo. Sono entrato in Accademia proprio nel periodo in cui iniziava a fare i corsi a Cuba. All’epoca era molto più qui in Italia che laggiù e, spesso, il giovedì sera, ci intratteneva con bellissime lezioni sui modelli culturali e cose così. Io, devo dire, il grosso dei discorsi che faceva, non lo capivo. Non il senso: proprio non riuscivo a capire le singole parole. Sembrava di ascoltare Enrico Ghezzi, con l’audio e il labiale fuori sincrono. Ooops… detta così suona un po’ male… Il fatto è che parlava con tono di voce molto basso e calante sulle sillabe finali… In questi anni, però, è migliorato molto nelle tecniche di esposizione. Sarà l’aria di Cuba… Comunque. Dicevamo… Francisco l’ho sentito parlare molto, in questi anni. E ogni volta mi ha insegnato un pezzetto in più rispetto alla volta precedente. Ieri c’è stata una rivelazione. Continua a leggere