Convivialità Vs. Sovrastruttura

Ieri ho avuto il privilegio di accompagnare Francisco alla sede di Bologna per la “Festa Conviviale”. Lascerò raccontare ai padroni di casa com’è andata. Molto bene, comunque, tanto per non tenervi in sospeso. Volevo ragionare, invece, su alcune cose dette da Francisco durante l’incontro. Io e lui ci conosciamo da quasi un lustro e mezzo. Sono entrato in Accademia proprio nel periodo in cui iniziava a fare i corsi a Cuba. All’epoca era molto più qui in Italia che laggiù e, spesso, il giovedì sera, ci intratteneva con bellissime lezioni sui modelli culturali e cose così. Io, devo dire, il grosso dei discorsi che faceva, non lo capivo. Non il senso: proprio non riuscivo a capire le singole parole. Sembrava di ascoltare Enrico Ghezzi, con l’audio e il labiale fuori sincrono. Ooops… detta così suona un po’ male… Il fatto è che parlava con tono di voce molto basso e calante sulle sillabe finali… In questi anni, però, è migliorato molto nelle tecniche di esposizione. Sarà l’aria di Cuba… Comunque. Dicevamo… Francisco l’ho sentito parlare molto, in questi anni. E ogni volta mi ha insegnato un pezzetto in più rispetto alla volta precedente. Ieri c’è stata una rivelazione. Continua a leggere

Annunci

Il Taoismo conviviale all’Avana: Lo Shiatsu conviviale a Bologna

Francisco chiama e Bologna risponde!

Troverai tutte le informazioni riguardo all’evento qui, sul nostro blog, nella colonna degli eventi.

Puoi cliccare sul volantino qui sopra per ingrandirlo e stamparlo.

Diffondete e partecipate!

VI ASPETTIAMO NUMEROSI!!!