Lo Shiatsu è la mia Giungla

Come abbiamo sempre detto, dall’apertura di questo blog, questa è la nostra casa. E, come tutte le case, è viva se ci sono persone che la abitano e contribuiscono a farla bella. Con questo spirito, l’amica Francesca Barbatelli ci ha mandato questo bello scritto… Mi sembra molto in linea sui “grandi temi” dello shiatsu che abbiamo proposto in alcuni post precedenti. La percezione, il nostro modo di lavorare che si snoda tra mappe e “teoria” per arrivare all’istinto, alle “mani che vanno da sole”, ai “punti che ci chiamano”… Quante volte l’abbiamo detto e sentito dire? Quante volte abbiamo cercato di spiegarlo? Francesca aggiunge legna a questo fuoco, con delle immagini molto suggestive che, sicuramente, potranno sviluppare qualche altra riflessione…


LO SHIATSU E’ LA MIA GIUNGLA
di Francesca Barbatelli

Ho visto in tv un servizio sul fatto che gli animali allo stato brado sono destinati a scomparire, poiché non fanno parte del nostro modo civile di vivere.
Un giorno potremo vedere gli animali selvaggi solo da dietro un vetro, come in alcuni parchi naturali, o addirittura dietro alle sbarre, come allo zoo.
Sono rimasta indignata dal quel servizio e mi dicevo ma come? io vivo la natura!
Io? Ma dove? Continua a leggere